Un divano come nuovo senza bisogno di magie

Divano - homestaging

Eccomi qui, ti ricordi il post di qualche mese fa sui consigli per l’illuminazione per la tua casa? Come procede? Hai messo in atto una mutazione cambiando almeno le lampadine?
Spero di sì e che sia diventata un più accogliente, che ti abbia permesso di ritrovare la voglia di passarci un po’ più di tempo e magari di ritrovare la voglia di invitare gente a cena.

Oggi voglio mostrarti un’altra mutazione da mettere in atto per renderla ancora più accogliente e per creare il tuo spazio relax, dove leggere un libro da sola o dove circondarti di amici per un aperitivo: il divano e l’angolo salotto. 🛋

Se sei in affitto o anche se la casa è la tua, ma le spese sono state così tante che il divano nuovo è rimasto in fondo alla lista degli acquisti e non è stato ancora depennato in attesa di un momento migliore, forse stai vivendo anche tu quella sensazione di passare davanti al divano senza alcuna voglia di sdraiarti e guardandolo con aria interrogativa ti viene voglia di chiedergli <<Ma cosa ci fai qui bruttino e solo soletto?>> 🤔
Magari non ti piace la forma, è un po’ rovinato, o ha una fantasia che non riesci proprio a mandare giù, e se il problema è l’unione delle tre l’interrogativo cresce. 
Beh tranquilla che non sei la sola, è capitato anche a me quando qualche anno fa ho cambiato la casa in affitto e ho trovato un divano letto comodo e ampio, ma con con una forma squadrata e spigolosa, una fantasia floreale e un colore che proprio non mi attiravano, in più lì addosso alla parete bianca solo e triste diciamo che non era proprio l’angolo più accogliente della casa.

Volevo ritrovare la voglia di passare qualche serata a casa in compagnia di un buon film o di amici intorno al divano e così ho messo in atto un cambiamento, sì anche se la casa non è mia, ma in affitto, perché ci sto ancora vivendo e me la voglio godere al meglio.

Per dargli una nuova immagine e ammorbidire un po’ la forma ho scelto una stoffa grigia e tanti cuscini in tono con il resto dei colori della casa. Per creare l’angolo salottino ho aggiunto un tappetto e un knit pouf, creato interamente dalle mani magiche della mamma…in realtà un pò di magia c’è stata 🥰. Infine una lampada, un tavolinetto e le piante hanno fatto il resto, che dici? Ti piace la trasformazione? 
Ti assicuro che ci ho trascorso già tante serate piacevoli, da sola e in compagnia, prova anche tu!

I consigli che ti do sono di scegliere un tessuto un po’ pesante, così non fa pieghe e non devi sistemarlo in ogni momento perché scivola, privilegia la tinta unita e i colori neutri così non ti stanchi e gioca con i cuscini per le fantasie e i colori che ti piacciono di più.

Il weekend è alle porte ed è il momento giusto per dedicarti al tuo angolo salotto, se non ti piace cosa aspetti?
Trasformalo e via di aperitivo!

Quando la tua casa è la tua vetrina

Amo le case e in generale tutti gli spazi da vivere, ne scovo sempre il lato positivo e le potenzialità anche dove a prima vista non sembra essercene. Inconsciamente credo lo sapessi da sempre, ma da quando faccio questo lavoro ne sono sempre più consapevole. Questo amore lo percepisco soprattutto quando entro in case trascurate e sento un vero e proprio colpo al cuore seguito da idee delle possibili soluzioni per migliorarne l’aspetto. Il bello è che questo mi capita ovunque: negozi, uffici, locali, come se la mia missione in questa vita fosse dare una dignità a tutti gli spazi che incontro, che dici sarà una malattia?

Oggi voglio riflettere con te su quanto sia importante che questa trascuratezza non sia visibile quando decidi di vendere casa o di affittarla, tu magari non la noti nemmeno perché in quella casa ci vivi o ci hai vissuto e ormai sei abituata, ma i possibili acquirenti che la visitano se ne accorgono, lo percepiscono e difficilmente la sceglieranno, visto l’ampia scelta di case in vendita o in affitto.

Per questo ti consiglio di affidarti a una professionista dell’home staging che si occupa proprio di valorizzare il tuo prodotto che stai mettendo sul mercato: le foto dell’annuncio e come appare la tua casa durante le visite sono la tua vetrina. Se avessi un negozio sono sicura che dedicheresti molta cura nell’allestire la vetrina, perché allora non farlo anche con la casa che vuoi vendere o affittare?

Cosa può fare un home stager per la tua casa?

  • elimina il superfluo
  • rinfresca l’ambiente regalandogli una nuova luce
  • ripara i danni visibili
  • ri-arreda utilizzando il più possibile i tuoi mobili e dove necessario utilizzando i suoi arredi che ti noleggerà per 6 mesi (e se la casa si vende prima tanto meglio)
  • decora la casa con i suoi complementi (quadri, lampade, vasi, piante, tessili, etc), perché i dettagli fanno la differenza
  • realizza un servizio fotografico professionale in modo da farla apparire al meglio già dall’annuncio e far dire al più grande numero di interessati “questa casa voglio proprio andarla a vedere”

Una casa preparata per essere messa in vendita o in affitto e ben fotografata fa aumentare la visibilità dell’annuncio e la probabilità di trovare il possibile acquirente in tempi brevi, inoltre si abbassa anche lo sconto richiesto in fase di trattativa.
Quindi il mio consiglio è prenditi cura della tua casa anche se devi venderla o affittarla, anzi soprattutto se vuoi farlo!

Qui sotto ti mostro qualche prima&dopo di un home staging realizzato personalmente insieme alla mia collega Silvia Quaranta di 40me – Staging & Interiors. E’ stato un vero piacere collaborare e regalare una nuova luce a questa casetta in Sabina.

Occhio interiore sì o no?

Hai mai testato la capacità della tua intelligenza visiva? Chiamano così la capacità di “pensare per immagini” e all’interno di questa generica abilità si possono ulteriormente distinguere delle capacità specifiche di immaginazione visiva, che riguardano la visualizzazione di oggetti o ancora di scene complesse, come ad esempio le mappe di luoghi. No tranquilla, non ti sto chiedendo se hai le visioni! 😜 Ma sono curiosa di sapere se a te risulta semplice immaginarti uno spazio, se l’immaginazione ti fa capire come starebbe quel mobile che ti piace tanto nella tua stanza o il colore dell’anno sulla parete del tuo studio.

Leggi tutto “Occhio interiore sì o no?”

La magia della cucina

rinnovare la cucina

A te piace cucinare? Io lo adoro!
Mentre cucino creo, mi diverto, sperimento nuovi accostamenti, invento ricette “svuota frigo”, assaggio, mi rilasso e mi piace farlo per me e per gli altri, meglio ancora ballando e canticchiando in compagnia di buona musica.

Però tutta questa magia non scatta se non ho lo SPAZIO GIUSTO intorno a me: sentirmi scomoda, non avere le cose a portata di mano, girarmi e rigirarmi su me stessa alla ricerca di uno spazietto dove appoggiare la pentola o il tagliere, fanno sì che tutta la magia si perda e che il nervosismo vinca sulla creatività e beh, in quei casi la soluzione più semplice è chiamare la pizzeria più vicina e ordinare una pizza!

Leggi tutto “La magia della cucina”