Cambiamenti: il Nuovo Inizio di Anna e Claudio

Un nuovo mese e una nuova settimana sono appena iniziati e io colgo l’occasione per parlare di Nuovi Inizi. Non ti nego che con l’inizio del nuovo anno ci sono cascata anche io nei buoni propositi e per questo mio spazio digitale mi sono riproposta di iniziare a parlare anche delle persone che vivono gli spazi che reinvento e dei cambiamenti che hanno messo in atto.
Da quando ho deciso di avventurarmi in questa nuova esperienza professionale ho sempre avuto chiaro una cosa: voglio prendermi cura degli spazi interni reinventandoli, rinnovandoli e rendendoli più comodi e accoglienti, ma lo voglio fare mettendo al centro le persone che li vivono. Perché sono proprio le persone che rendono vivo uno spazio, gli danno un’anima e lo rendono unico.

Così oggi voglio raccontarti il Nuovo Inizio di Anna e Claudio, che all’incirca un anno fa hanno deciso di affrontare un grande cambiamento: trasferirsi in una nuova casa e in un nuovo quartiere di Roma. Chi l’avrebbe mai detto che dopo quasi 40 anni trascorsi in un piccolo appartamento in un quartiere di periferia immerso nel verde, ma poco servito, trovassero il coraggio di trasferirsi in una casa più grande in un quartiere a 15 km di distanza, più centrale e ben servito, ma anche più caotico e costruito?

E invece così è stato! Per essere precisi la nuova casa non è poi così “nuova”, perché è la casa dove Anna è cresciuta, quindi per lei in realtà è stato un ritorno. Anna quel quartiere l’ha sempre amato e quando si è sposata lo aveva lasciato a malincuore per una zona meno centrale, invece Claudio nella zona dove hanno abitato per tutti questi anni ci è nato e quindi chissà se si sarebbe ambientato nel nuovo quartiere?

Però hanno trovato insieme il coraggio per affrontare questo cambiamento e a distanza di un anno sono soddisfatti della scelta, possono scendere di casa e fare passeggiate, arrivare comodamente in centro con la metro o il bus e con una passeggiata un po’ più lunga arrivare anche a Porta Portese e Trastevere, quindi che dire?!

Per quanto riguarda la casa, non volendo affrontare una vera e propria ristrutturazione, li ho aiutati con un relooking di quasi tutte le stanze. E’ stata sufficiente una pulizia profonda, rinfrescare il bianco delle pareti, riverniciare le porte e liberare le stanze dagli arredi ormai un po’ invecchiati.
Gli ho consigliato di caratterizzare il soggiorno e le stanze da letto colorando una delle pareti.
Riguardo agli arredi abbiamo sfruttato al massimo ciò che già avevano, utilizzato un armadio libreria ricevuta in regalo da un’amica, acquistato alcuni pezzi nuovi e ridato nuova vita a una vecchia credenza, a un settimino e a un lampadario a gocce che da troppo tempo erano riposti in cantina.

In qualche settimana la casa era pronta e Anna e Claudio hanno potuto cominciare a godersi il loro nuovo inizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *